Spaghetti con sardine e crema di fagioli, tutte scatolette

Questa sì che è una ricetta di alta cucina! Altro che preparazioni laboriose, lunghi riposi e marinate, impasti a cui dare mille pieghe, ingredienti introvabili e costosi… oggi ci diamo alle scatolette! Qualcuno tirerà un sospiro di sollievo, qualcun altro storcerà il naso, lo immagino. Sono decisamente migliori i prodotti freschi, lo sanno anche i sassi, ma i sassi sanno anche che non sempre c’è tempo per mettere in ammollo e cuocere i legumi, pulire e cucinare il pesce fresco, fare la pasta in casa, andare dall’ortolano a prendere le verdure di stagione.  

(altro…)

Quiche di porri e sardine con pasta alla ricotta

quiche-porri-e-sardine-1

La più famosa è sicuramente la Quiche Lorraine, una torta salata originaria del Nord Est della Francia (la Lorena, appunto) che ha un guscio friabile di pasta brisée e un ripieno ricco, morbido e saporito di uova, panna, formaggio e

(altro…)

Noodles di grano con zucchine, gamberi e lime

Noodles grano gamberi zucchine lime (2)

Sembrano spaghetti o tagliolini e allora perchè si chiamano noodles? Perchè non sono gli spaghetti come li conosciamo in Italia ma i loro più antichi progenitori, nati in Cina e prodotti oggi con ingredienti diversi e procedimenti diversi dalla nostra pasta. La loro produzione avviene con farina di grano tenero e non duro e vengono ricavati da una sfoglia di pasta con un basso contenuto di umidità mentre gli spaghetti vengono estrusi tramite le apposite trafile.

Ora, lo so, vi starete chiedendo

(altro…)

Insalata tiepida di Riso Venere con Gamberi, Avocado e Verdure

Insalata riso venere, avocado, gamberi e verdure

Riso Venere, un nome che evoca immediatamente bellezza. Infatti il suo colore violaceo quasi nero lo rende molto affascinante ma è perchè lo si credeva afrodisiaco che si è meritato il nome della Dea dell’amore e della fertilità. Si tratta di un riso integrale molto profumato, dal sapore quasi tostato che ben si adatta ad accompagnare pesce e verdure. Non usatelo per un risotto perchè non rilascia amido e non lega, ma in insalata o come contorno vi regalerà grandi soddisfazioni.

(altro…)

Risotto al salmone con yogurt e menta fresca

IMG_9842b

Ce l’avete voglia di un bel risottino vero? A me piace moltissimo, in ogni modo, sotto ogni veste, risotto, risotto, risotto…ma lo faccio pochissimo, non quanto mi piacerebbe, per lo meno. Anche d’estate ci sta bene, è un piatto per ogni stagione perché si adatta ad abbinamenti infiniti. Vogliamo provare una versione davvero leggera e profumata? Niente grassi, mantecatura con lo yogurt che lega senza appesantire. Salmone affumicato che aggiunge colore e sapore e menta, bella, freschissima menta. Non ho nemmeno messo il Parmigiano, non è da me…lo metto sempre anche se c’è il pesce (solo un pochino, lo so che non si fa) ma qui non volevo soffocare la nota profumata e fresca della menta. Desidererete questo risotto per tutta l’estate, ne sono convinta, io già non vedo l’ora di rifarlo.

IMG_9857

 

(altro…)

Gamberi Fritti nel Panino

IMG_9759

Se penso allo Street Food penso alle vacanze e ai viaggi. Mangiare per strada non è una cosa che faccio regolarmente durante l’anno, a pranzo torno a casa e, anche se di fretta, qualche minuto alla cucina lo dedico e mi siedo a tavola con mio marito. Ma quando siamo in giro non c’è tempo da perdere, qualcosa al volo, giusto per ricaricare le batterie e ripartire alla scoperta dei tanti luoghi che ci attendono, che siano città o angoli persi nella natura.

Ma al volo non significa scadente. I baracchini degli Hot Dog, i chioschi delle Piadine, i camioncini dei fritti o le bancarelle di piatti locali non offrono necessariamente schifezze. Anzi, queste piccole trasgressioni al mangiar sano aggiungono molto gusto al prodotto stesso! 

(altro…)

Cheesecake fresca al salmone e erba cipollina

Fingerfood | 10 giugno 2015 | By

IMG_9174b

Un’altra cheesecake, leggermente camuffata ma sempre cheesecake. Sta diventando un tormentone ma giuro che poi cambio registro, almeno per un po’. Vi devo raccontare com’è andato il mio primo showcooking (già, perché penso che ce ne saranno altri….), argomento che avevo affrontato nel post precedente.

Grazie al gruppo delle Bloggalline e di iFood, in collaborazione con Electrolux, abbiamo tenuto uno showcooking domenica pomeriggio al Taste of Milano. Simona, la mia compagna di avventura, ha preparato dei bicchierini con cheesecake dolci, (le trovate sul suo blog La cucina del cuore) mentre a me sono toccate le versioni salate, più nelle mie corde. Siamo state accompagnate da uno chef d’eccezione, Daniele Persegani, che ci ha messe a nostro agio nonostante il pubblico, i faretti, la telecamera e i microfoni, e si è dimostrato una persona disponibile e simpatica oltre che un grande professionista. Quindi, grazie a tutta l’organizzazione, grazie a Persegani, grazie a Simona, a chi ci ha seguito e a mio marito che ci ha immortalate. Esperienza davvero memorabile!!

(altro…)

Cartoccio di Merluzzo e Patate Saporite

 
 
 
 
 
 
 

Nel ricordarvi il mio contest sulla cucina al cartoccio, che scade tra 2 settimane, vi lascio un’altra ricetta sul tema, ovviamente fuori gara

 
 
Per 4 persone: 380 g di filetto di merluzzo (possibilmente senza
lische) anche surgelato
350 g di patate
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
4 o 5 filetti di alici
Olio e.v.o., pepe, timo tritato
 
 
Tritate
insieme aglio, cipolla e i filetti di alici, emulsionate con un paio di
cucchiai di olio extravergine, aggiungete una macinata di pepe ed amalgamate.
Tagliate
i filetti di merluzzo a pezzi, pelate le patate e affettatele sottilmente con
la mandolina. Mischiate pesce e patate, aggiungete il trito precedentemente
preparato ed amalgamate il tutto per insaporire per bene. Suddividete questo
composto in 4 rettangoli di carta forno, chiudeteli arrotolando i bordi ed
adagiateli in una teglia che passerete in forno a 180°C per circa 15 minuti.

 

Potete
portare in tavola direttamente la teglia da forno e servire un cartoccio per
ogni commensale. Si sprigionerà un delizioso profumino, pesce e patate
risulteranno morbidi e saporiti e non resterà nessun odore fastidioso su piatti
e stoviglie.
 
 
 
 

Carpaccio di Marlin Affumicato con Verdure Marinate

 
Questo è un piatto che, pur nella sua semplicità (non c’è nulla da cucinare, si deve solo
tagliare) fa sempre un figurone. Si presenta con eleganza ed ha un gusto fresco e deciso che deve la sua bontà alla qualità degli ingredienti. Ho usato un trancio
di marlin affumicato, che è un pesce simile allo spada ma meno costoso,
tagliato a fette e servito come una millefoglie, a strati alternati da un mix
di carote e zucchine affettate sottilmente e marinate per diverse ore in una
citronette fatta con olio e.v.o. e limoni di Amalfi.
Lo preparo soprattutto d’estate, per la sua freschezza, ma è
indicatissimo anche in ogni altra stagione poichè rappresenta un antipasto che
potete (anzi, dovete) preparare in anticipo per iniziare una cena alla grande
ma senza fatica.
 

(altro…)

La Paella come piace ai miei amici

Se invito
6 persone (+ noi due) questi gli ingredienti in ordine di apparizione:
 
2 peperoni
(1 rosso e 1 giallo)
Olio extra-vergine
400 g di
frutti di mare (x es. cozze e gamberi, anche surgelati)
700 g di carne
mista (a scelta, mista fra pollo, coniglio, maiale, salsiccia)
2 spicchi
d’aglio
Paprika
dolce, peperoncino in polvere, zafferano, pepe, prezzemolo

(altro…)

CONSIGLIA Risotto al pomodoro e mozzarella