Anolini al Parmigiano

anolini-12b

Gli anolini in brodo sono il mio piatto preferito da sempre. Non temono rivali e mai ne avranno. É il piatto tradizionale delle feste ma crea un’atmosfera di festa anche se festa non è, scalda il cuore e ti rimette in pace con il mondo.  

anolini-27b

In Emilia la pasta all’uovo ripiena è un must, il piatto tradizionale che non poteva mancare la domenica e che, soprattutto nei giorni di festa come Pasqua e Natale, andava e va tuttora fatto rispettando rigorosamente le regole.  Regole diverse anche a pochi chilometri di distanza ma rigide e intoccabili. Chi scotta il pangrattato col brodo e

(altro…)

Brioche Salata con Verdure

Altrimenti detta “Bavarese lievitata con verdure”, anzi questo è il nome con la quale l’abbiamo partorita, ma ho preferito che il titolo fosse più chiaro.

L’abbiamo, chi? E’ una lunga storia che vi riassumo per sommi capi. 

brioche salata con verdure

Giocare con Re-Cake è molto divertente,

(altro…)

Tortelloni di Patate e Parmigiano Reggiano

IMG_9909

Terza e ultima puntata del contest #PRchef2015 4Cooking, ovvero terza ricetta che presento a base di Parmigiano Reggiano e altri 3 ingredienti. 4 ingredienti principali in tutto, come da regolamento, oltre ai condimenti, per valorizzare l’essenza e puntare all’eccellenza con la semplicità.

Tortelli patate Collage

Cucinare con 4 ingredienti equivale a viaggiare leggeri. Da quando le compagnie aeree impongono severi limiti al bagaglio dei passeggeri, abbiamo tutti dovuto rivedere il nostro concetto di “indispensabile”. Io per prima, che mi considero una viaggiatrice senza fronzoli, mi sono sempre portata tutto ciò di cui avrei magari potuto aver bisogno, non si sa mai. Una serie di indumenti per tutte le stagioni e in grado di far fronte alle temperature più estreme, oggetti e accessori in grado di risolvere emergenze di ogni tipo, scarpe per tutte le occasioni anche solo per non annoiare i piedi. Poi succede che la valigia pesa più di 25 kg e devi cominciare ad eliminare tutto ciò che sta nella lista “non si sa mai”. Ricontrolli il peso e devi limare ancora qualcosa dalla lista “roba utile”, per finire riducendo il tutto alle sole cose essenziali. Parti, fai con quello che hai e il viaggio si rivela comunque un successo. Quindi? Lezione imparata e valida anche in cucina: si può fare tanto anche con poco.

(altro…)

Panna al Parmigiano Reggiano con fragole e riduzione al vino rosso

fragole parmigiano (18)

Questa è la seconda ricetta che presento al contest #PRchef2015 indetto dal Consorzio del Parmigiano Reggiano. Viene chiesto ai food blogger di cucinare con soli 4 ingredienti e questa è proprio una bella sfida perché ci scappa sempre di aggiungere mentre spesso è meglio sottrarre.
Quindi se sfida deve essere, che sfida sia! Vado con un dolce.
Avevo già assaggiato la ganache al cioccolato bianco col Parmigiano e mi era tanto piaciuta che l’ho rifatta più volte a casa. Ho pensato quindi di fare una specie di panna cotta aggiungendo Parmigiano giovane, che
si sposa perfettamente con le fragole che si sposano altrettanto perfettamente col vino.
E questo è quanto; semplicità è un pizzico di fantasia che non confonde, è equilibrio di dolcezza e sapore, è poco che sprigiona tutto.

(altro…)

Insalata nel Melone con Parmigiano Reggiano e Foie Gras per #PRchef2015

PRchef2015 insamelone (21)

Nuovo contest di Parmigiano Reggiano Chef. Dopo i successi della scorsa edizione, si replica!! In realtà è la terza edizione della gara che il Consorzio del Parmigiano Reggiano propone ai food blogger, è la seconda volta per me che, con grande gioia, ho visto una mia ricetta selezionata l’anno scorso per il libro CrossCooking. Facciamo il bis? Magari!!! Il tema quest’anno è “vai all’essenza, punta all’eccellenza”.

4 ingredienti principali tra cui il Parmigiano, pochissimi ingredienti q.b. consentiti, per il resto libero sfogo alla fantasia.
All’inizio il regolamento spiazza, con 4 ingredienti che ci combini? Poi ti rendi conto che quello che sembrava un limite diventa un orizzonte e ti dà la possibilità di dimostrare quanta qualità si può ottenere con la semplicità.

PRchef2015 insamelone (14)
La semplicità non è banalità, è raggiungere l’essenza, è sincerità e schiettezza. Perché anche una fetta di pane e burro può essere una delizia se è buono il pane e se è buono il burro.

(altro…)

Crostata Salata con Speck e Formaggio

 

IMG_9134

Una torta salata è spesso la soluzione ideale per iniziare un pranzo informale, per un pasto all’aperto  o da portare a cena da amici, soprattutto in questa bella stagione. Questa versione prevede un guscio di pasta frolla salata cotta in bianco, che ho realizzato adattando la ricetta di Luca Montersino, dalla quale ho eliminato certi “ingredienti introvabili” e che ho rielaborato secondo il mio gusto e le mie possibilità. Vi assicuro che è comunque buonissima e riscuote sempre, con qualsiasi ripieno la faccia, un grande successo.

Per la farcia ho pensato alla cheesecake senza cottura, nella versione salata, ovviamente, usando il Brie come formaggio che si sposa a meraviglia con lo speck.

La si può preparare in anticipo e gustare senza bisogno di riscaldarla.

(altro…)

Insalata di Passatelli con Prosciutto di Parma, Asparagi e Piselli

IMG_8675b

Chi l’ha detto che i passatelli sono un piatto invernale? Tutti. Io per prima sono una sostenitrice del brodo fatto ad arte in cui annegare tutta la classica pasta che in Emilia-Romagna va rigorosamente fatta in brodo: tortellini, anolini, cappelletti, mezze maniche e passatelli.

Però anche la cucina si evolve, i nostri gusti si aprono a nuovi orizzonti e se hai voglia di passatelli ma non hai il brodo che fai? Li fai asciutti, con un bel sugo corposo non fanno rimpiangere il brodo della nonna. Ma se fa caldo, mi sono chiesta, come li mangi? In insalata, mi sono risposta.

Avevo dei begli asparagi, ancora un po’ di piselli freschi e qualche fetta di prosciutto di Parma. Ingredienti che, praticamente, si sono mischiati da soli. Potete aggiungere foglioline di insalata fresca, basilico, spinacino, insomma, scatenate la fantasia ma, mentre create gli abbinamenti, tenete presente che il sapore dominante deve restare quello del Parmigiano.

(altro…)

All’Antica Corte Pallavicina per valorizzare nel piatto il Parmigiano Reggiano

 
 spigaroli 5
 
La nostra anteprima di Caseifici Aperti, vissuta sabato 11 aprile con altri 12 foodblogger (ne parlo qui) grazie al Consorzio del Parmigiano Reggiano, si è conclusa presso il ristorante-relais Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense, a due passi da casa. Lo chef stellato Massimo Spigaroli ci ha accolti all’ingresso del podere e accompagnati nell’affascinante visita dei locali. Ristrutturato con grande gusto, il palazzo ha mantenuto lo stile antico e le atmosfere suggestive di un tempo. 
La campagna circostante, il grande fiume che scorre a pochi passi, gli animali dell’allevamento, l’orto dove si coltivano i prodotti che vengono cucinati per gli ospiti, contribuiscono
a rendere questo luogo fortemente attraente. E dimostrano quanto la cucina dell’Antica Corte Pallavicina sia legata al territorio, alle tradizioni e ad una cultura di stagionalità, di poca manipolazione e di qualità delle materie prime. I piatti sono il risultato di una creatività moderna che non stravolge, non inquina, non soffoca ma esalta  gli antichi saperi e li porta avanti rendendoli ancora nuovi, ancora straordinari.
 
 
I veri signori sono ora i Culatelli che arricchiscono le cantine. Appesi dovunque, alle pareti e ai soffitti, creano corridoi e strettoie in cui è molto piacevole avventurarsi. Se il Parmigiano Reggiano è il Re dei formaggi, il Culatello lo è dei salumi.

(altro…)

Parmigiano Reggiano: una straordinaria sintesi di cultura e natura. Anteprima Caseifici Aperti grazie al Consorzio del Parmigiano Reggiano

 
 
Ero già stata in un caseificio. Da bambina la mamma mi mandava “al casello” a
prendere il burro e la ricotta (il Formaggio no, quello lo doveva scegliere
lei). Andavo in bici con mia sorella appena fuori dal paese, attraversando un breve
tratto di campagna che sembrava infinito, ripetendo mentalmente la lista della
spesa per non dimenticarla “un chilo di
burro e mezza ricotta, un chilo di burro e mezza ricotta, un chilo di burro…
“.
Avevo già visto i pavimenti bagnati dei caseifici e il casaro girare con gli
stivali di gomma, le braghe corte e un grembiulone lungo. Sapevo che c’erano le
pareti bianche piastrellate, le grandi vasche e sapevo che il latte arrivava
due volte al giorno. Conoscevo bene l’attrezzo col filo d’acciaio che taglia le
fette e ricordavo l’odore del latte che diventa formaggio. Più qualche altra
informazione, ma non sapevo molto di più fino sabato 11 aprile quando, grazie
all’iniziativa del Consorzio del Parmigiano-Reggiano, ho partecipato ad un
anteprima di Caseifici Aperti insieme ad altri 12 foodblogger della community
delle Bloggalline, presso il Caseificio Sociale Coduro di Fidenza (PR).

(altro…)

Caccavelle gluten free con Mousse di Piselli, Prosciutto Cotto e Parmigiano

 

La celiachia è un
problema serio. Chi ne soffre deve eliminare dalla propria dieta tutti i prodotti
che contengono glutine, quindi pane, pasta, pizza, dolci e ogni prodotto che contenga
derivati del grano, e sono tanti. Questo tipo di intolleranza è sempre più
diffuso, e questa non è una buona notizia, ma il lato positivo è che il mercato
propone un numero sempre maggiore di prodotti consentiti e di sempre maggiore
qualità.  Conosco persone celiache che, all’inizio
del loro percorso “gluten free”, facevano una gran fatica a trovare sostituti
di pane, pasta e pizza, principalmente, che fossero gustosi e gratificanti come
quelli a cui tutti noi siamo abituati. E chi aveva un celiaco in famiglia era
spesso costretto a condividere il menù poco invitante del proprio familiare.
Per fortuna tutto ciò è storia superata. Oltre ad una gamma sempre più vasta di
prodotti consentiti ci sono blog di cucina dedicati a questo problema dove
trovare tante ricette originali e buonissime, per tutti. Questa che vi propongo
oggi rientra nell’iniziativa del blog di Marcella , in collaborazione con La fabbrica della pasta senza glutine di Gragnano, che ha indetto un
contest per valorizzare questa meravigliosa pasta, le Caccavelle senza glutine,
belle, accoglienti e versatili.

 

(altro…)

CONSIGLIA Risotto al pomodoro e mozzarella