Papaya in insalata con cipollotti, pomodori e nocciole

Per fare un’insalata non ci vuole la ricetta, metti tutto quello che trovi nel frigo o che ti va o che pensi stia bene insieme, condisci, mescoli e mangi. Esatto, purchè si mantenga un certo equilibrio di sapori e consistenze. Mescolare frutta e verdura è una cosa che abbiamo imparato a fare ormai da tempo quindi proviamoci anche con la frutta tropicale, perchè no?

La papaya ormai si trova con una certa facilità anche alle nostre latitudini. Certo, gustata nei paesi d’origine ha tutto un altro sapore e non solo per il fascino che evoca l’idea di gustarla sotto una palma in riva al mare ma perchè, ovvio, meno strada fa meno sapore perde.  Accontentiamoci di quel che passa il convento e se troviamo una papaya al supermercato non lasciamocela sfuggire perchè è un frutto buonissimo, versatile e ricco di sostanze benefiche per l’organismo. Poche calorie, tante fibre e vitamine, ottimo alleato della digestione; ma non mi dilungo perchè non ho l’autorità per parlarvi scientificamente dei benefici di questo frutto.

Vi parlo della sua versatilità in cucina.

(altro…)

Torta rovesciata al Limone, Ananas e Cocco

“Spring is in the air” dicono le ragazze di “Sei in cucina, la sfida degli ingredienti” ovvero “la primavera è nell’aria” e non poteva essere diverso il tema del gioco per il mese di marzo . Il gioco che ogni mese propone una lista della spesa da cui utilizzare almeno tre ingredienti per la preparazione di piatti dolci o salati. 

Immancabile doveva essere il limone, giallo come il sole

(altro…)

Crostata con Crema di Mango all’acqua

Crostata crema di mango all'acqua (25)

Credo che la prima cosa da spiegare sia la crema all’acqua. Spiegazione che è già nella definizione poichè si tratta di una crema che non prevede né latte né uova ma acqua e zucchero fondamentalmente. Si aggiunge un po’ di amido per addensare e succo di limone così da ottenere qualcosa di simile ad una gelatina. Il burro è facoltativo ma aggiunge scioglievolezza e cremosità. Ho trovato questa ricetta sul blog Scatti Golosi, in cui viene presentata al limone ed è quella la prima versione che ho provato, con somma soddisfazione e piacevolissima sorpresa. Poi ho voluto provare ad aggiungere un po’ di frutta. In realtà avevo mezzo mango rimasto da una macedonia e volevo realizzare una crema tipo bavarese per farcire una torta. Nel dubbio che risultasse troppo pesante per le mie ospiti anziane (mamma e suocera a Ferragosto, uuhhh che baldoria!!!) ho pensato che la crema all’acqua potesse adattarsi bene allo scopo. Il risultato è una crema dalla consistenza perfetta per

(altro…)

Insalata tiepida di Riso Venere con Gamberi, Avocado e Verdure

Insalata riso venere, avocado, gamberi e verdure

Riso Venere, un nome che evoca immediatamente bellezza. Infatti il suo colore violaceo quasi nero lo rende molto affascinante ma è perchè lo si credeva afrodisiaco che si è meritato il nome della Dea dell’amore e della fertilità. Si tratta di un riso integrale molto profumato, dal sapore quasi tostato che ben si adatta ad accompagnare pesce e verdure. Non usatelo per un risotto perchè non rilascia amido e non lega, ma in insalata o come contorno vi regalerà grandi soddisfazioni.

(altro…)

Pancake con latte di cocco e ananas sciroppato

pancakes ananas cocco (3)

Eccola qua, finalmente, la ricetta che mi ha portata a Monza venerdì scorso alla premiazione del contest “Le intolleranze? Le cuciniamo!” indetto dal NonnaPaperina e dalla rivista Zero. Splendida serata all’Hotel de la Ville durante la quale si è parlato di intolleranze alimentari e di come quello che può sembrare un limite debba invece diventare una sfida creativa in cucina, portandoci ad elaborare piatti ricchi di gusto e salute insieme. Potete leggere QUI il racconto della serata e l’elenco delle ricette vincitrici, tutte molto belle e meritevoli davvero, mi sono piaciute un sacco! Nel mio piccolo sono arrivata in finale nonostante la semplicità della mia ricetta. Sono comunque soddisfatta e onorata, visto che hanno partecipato più di mille ricette, tra le quali una giuria molto autorevole (solo per citare i più conosciuti, lo chef Sadler e Chiara Maci) ha selezionato i finalisti e i 12 vincitori. 

La mia proposta è rivolta alla colazione, il pasto più importante della giornata.

(altro…)

Manzo al Mango

IMG_1099b

Se dico spezzatino non salto sulla sedia dalla gioia. Penso a quello coi piselli che sa tanto di mensa scolastica o a quello con le patate che faceva la nonna, dove trovavi un pezzo di carne ogni 10 pezzi di patate. Per fortuna lo si può fare in tanti modi: con mille verdure diverse e colorate, ad esempio, per renderlo più appetitoso e per mangiare più verdura; alla messicana, versione saporita coi fagioli rossi, cipolle e peperoni, che possiamo rendere più o meno piccante secondo il nostro gusto; oppure bianco, cioè senza pomodoro per stare più leggeri.

Altrimenti con la frutta. Ananas e pollo, mele e maiale, mango e manzo.

(altro…)

Gelatine al Mango con latte condensato e yogurt

 

IMG_1167

Per quanto io cerchi di consumare frutta e verdura di stagione e a kilometro 0 (o quasi) non posso far finta di non adorare anche la frutta tropicale! Arriva tutto l’anno, porta un po’ di sole e di colore sulle nostre tavole, ci fa quasi sentire in vacanza e si adatta così bene a piatti sia dolci che salati… ogni tanto cedo proprio a questa tentazione. 

Questo dessert è tanto semplice quanto raffinato. Non fatevi ingannare dal titolo o dalla presentazione, sono solo 4 ingredienti e 4 mosse per un risultato sorprendente.

IMG_1190

 

Potete presentarlo sotto forma di budino in uno stampo unico,

(altro…)

Icebox Cake ai frutti tropicali

IMG_9804

La Icebox Cake è una torta semplicissima, velocissima e freschissima. Molto diffusa già da tempo oltre oceano, l’ ho scoperta proprio grazie ad una rivista di cucina americana che ne proponeva diverse versioni, una più golosa dell’altra. Il trucco è semplicissimo: biscotti tenuti insieme da una base di panna montata con eventuali altre creme o varianti, i biscotti si ammorbidiscono e danno l’effetto di una torta.  Ideale per l’estate perché non richiede cottura e la si può farcire con frutta fresca, ma ottima sempre perché si adatta benissimo anche a creme “sostanziose”.

In questa mia versione ho aggiunto crema di cocco alla panna montata e l’ho decorata con fette di carambola, polpa di frutto della passione e cocco grattugiato.

IMG_9809

(altro…)

Crostata con Ananas e Rum

Le previsioni del
tempo avevano annunciato una settimana di gelo, con nevicate in pianura a
partire da martedì.  I miei esperti meteorologi,
ovvero le persone che incontro quotidianamente, avevano aggiunto particolari sull’ora
di inizio delle nevicate, centimetri previsti, zone precise che sarebbero state
interessate dal fenomeno.
Nulla di tutto ciò si è avverato (non che me ne dispiaccia), se non un gran
freddo, ma questa pioggerellina fastidiosa è forse peggio, per non parlare dell’umidità dalla quale non si sa come difendersi. La tipica “giornata uggiosa”
per citare Battisti, svogliata, triste, antipatica.
Vi aspettereste, quindi, la ricetta di una zuppa, di
quelle avvolgenti che riscaldano anche l’anima. E invece no. Vi ho preparato un dolce dai profumi
tropicali.
Ho immaginato uno splendido sole e di potermi godere un bel cocktail
o una macedonia di frutta fresca.
L’ananas ce l’ho, il rum pure, aggiungo
qualcosa e faccio una crostata.
 

(altro…)

Terrine di Papaya e Parmigiano

 
 
Sono stata invitata a partecipare ad un contest internazionale indetto
da Parmigiano-Reggiano in cui si chiede ai concorrenti di preparare piatti
della cucina di un altro paese in cui si utilizzi il Parmigiano. Il mio
pensiero è andato quasi direttamente a questo piatto in cui la papaya,
succulento frutto tropicale, viene usata in una preparazione salata. La cucina
creola sembra inventata per me; adoro la frutta nelle pietanze e alle Antille
Francesi (Martinica e Guadalupa) ho trovato un paradiso anche in cucina. Ho fatto incetta
di ricette e ogni tanto preparo qualche piatto esotico e provo a chiudere gli occhi…. no, non funziona.
Sarebbe meglio usare la papaya verde, più soda, ma qui non riesco a
trovarla, è sempre già arancio e quindi ho modificato leggermente gli altri
ingredienti rispetto alla tradizionale ricetta creola. Solitamente preparo
questo sformato in uno stampo da plumcake o in una tortiera bassa (quando
l’impasto risulta troppo umido, in modo che in forno asciughi meglio) ma
stavolta ho provato ad usare dei pirottini per servire le terrine monoporzione
e l’effetto mi è piaciuto.
 
 
 

(altro…)

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati