Brisée alle mandorle con asparagi e uova

Quanto mi piacciono gli asparagi, quanto mi piacciono le uova e quanto mi piace mangiare all’aria aperta!

Sei in cucina – la sfida degli ingredienti m’avete provocato? e io rispondo! mi avete messo una lista di ingredienti irresistibili e un tema “voglia di pic-nic” che mi ha fatto iniziare a cucinare in un nanosecondo. Col caldo di questi giorni e tutte queste belle verdurine

(altro…)

Pasta e Ceci in Vasocottura

Pasta e Ceci in vasocottura

Possibile che proprio io non avessi ancora pubblicato la ricetta della pasta e ceci? Pare possibile, sì, per questo corro ai ripari e ve la propongo anche se in una versione non strettamente tradizionale. Il sapore è garantito, è solo il procedimento che cambia.

Conoscete la vasocottura? è un sistema molto pratico di cucinare, tutti gli ingredienti insieme in un barattolo e poi via nel forno, nel microonde o a bagnomaria. Si evita di usare la pentola per l’acqua, il tegame per il sugo, lo scolapasta e pure i piatti dei commensali. Sì, perchè in questo caso, oltre che usare il vasetto per cuocere ce lo portiamo poi al pic-nic, così ognuno avrà la sua porzione di pasta e ceci da gustare comodamente in mezzo al prato! Con questo metodo poi

(altro…)

Biscotti salati per l’aperitivo di Pasqua

Fingerfood | 17 marzo 2017 | By

Biscotti salati per l'aperitivo di Pasqua

Lo #scambioricette è un gioco in cui, nel gruppo Bloggalline, si viene abbinati al blog di un’altra blogger del gruppo, per sorteggio, con l’impegno di presentare una ricetta scelta fra quelle proposte nel blog in questione. Ogni mese, ma io non partecipo sempre perchè è un impegno che spesso temo di non poter rispettare. E molto interessante e ti da la possibilità di conoscere nuove blogger e nuovi blog. In questo caso Tania la conoscevo già ma non mi ero mai addentrata tra la miriade delle sue ricette. Speck and the City è ricco di ricette che fanno al caso mio, piatti che sento nelle mie corde e che avrei voglia di provare tutti. Per quello c’è voluto tempo per decidere quale ricetta replicare; mi sono persa nei suoi risotti e nei suoi piatti di pasta soprattutto, ma anche gli antipasti, i dolci, insomma tutto quanto molto interessante. 

Tornando al punto, perchè questi biscotti salati?

(altro…)

Fegatini con Albicocca alla curcuma

Fegatini con Albicocche alla curcuma

Questo è il periodo dell’anno che preferisco, quando la primavera è ancora una promessa. Le giornate iniziano ad allungarsi, le ore centrali del giorno a scaldarsi, i fioristi espongono le primule e tutto intorno è ancora solo il presagio della bella stagione che tanto aspettiamo tutti. Possiamo finalmente iniziare a pensare alla vita primaverile. A stendere i panni all’aria fresca, ad andare a lavorare in bici, a prenderci un caffè all’aperto e ad organizzare le vacanze. Anche qualche piccola scampagnata o gitarella da fare in giornata comincia ad avere connotazioni da vita “en plein-air”. Come un bel pic-nic sotto il primo sole.

A questo fanno pensare i bellissimi vasetti che ho ricevuto per partecipare al nuovo contest #ilmiopicnic Ricetta in vasetto con Le conserve della nonna in collaborazione con iFood. 50 blogger

(altro…)

Orzotto al pomodoro con Feta marinata

La ricetta è tratta da un libro che non riesco a smettere di sfogliare. Jerusalem di Yotam Ottolenghi (grande chef inglese di origine ebrea)  è molto più di un libro di cucina, forse perchè la cucina stessa è molto più del semplice cucinare cibo. Questo librone spalanca una finestra su mondi per me completamente nuovi e molto affascinanti e mi ha letteralmente catturata. Mi prende il desiderio di provare tutte le ricette, subito, di mettermi alla prova con preparazioni mai nemmeno assaggiate ma delle quali sembra quasi di sentire il profumo tanto le foto sono accattivanti, gli ingredienti intriganti e le spiegazioni chiare.

Gli ingredienti meritano un capitolo

(altro…)

Croque-monsieur alla parmigiana

Un sandwich? un panino? un toast? un tramezzino? No.

Ma due fette di pane che racchiudono prosciutto e formaggio come le vuoi chiamare? Due fette di pan carré imburrate per bene con tanto di formaggio dentro e anche sopra, gratinate in forno,  non sono solo un sandwich, sono un Croque-monsieur!

Ovviamente questa non è la ricetta originale, che prevede anche una spalmatina di besciamella, ma un adattamento molto personale.

(altro…)

Cake salato con gorgonzola, pere e noci

Il menù di Natale, a casa mia, non è in questione. Non esiste che si debba discutere su cosa preparare, che si pensi a novità da proporre per il primo o il secondo, che ci si scervelli per cercare di rinnovare le portate. Il menù rispetta le regole della tradizione. Punto. Antipasto di

(altro…)

Quiche di porri e sardine con pasta alla ricotta

quiche-porri-e-sardine-1

La più famosa è sicuramente la Quiche Lorraine, una torta salata originaria del Nord Est della Francia (la Lorena, appunto) che ha un guscio friabile di pasta brisée e un ripieno ricco, morbido e saporito di uova, panna, formaggio e

(altro…)

Babka cioccolato e nocciole

babka-2b

Non vi ho mai parlato di Re-Cake, vero? Come no??? certo, ve ne parlo una volta al mese, quasi ogni mese (insomma, ogni tanto, quando partecipo). La Babka (o IL Babka?) è la proposta per ottobre, Babka al cioccolato e noci pecan, secondo la ricetta originale, da interpretare. Io ho sostituito le noci pecan con le nocciole, lasciando invariato tutto il resto. E chi lo sostituisce il cioccolato? manco per sbaglio! come pure la glassatura al miele, che ho mantenuto insieme all’aromatizzazione proposta. Una bontà irresistibile, un profumo per tutta casa che ha riscaldato la giornata umida e piovosa in cui l’ho sfornata.

(altro…)

Barchette di frolla alle mandorle con Roquefort e uva nera

Antipasti, Fingerfood | 23 settembre 2016 | By

barchette-frolla-alle-mandorle-con-roquefort-e-uva-nera-8Mio marito è allergico alle muffe di salumi e formaggi, o forse dovrei dire intollerante perché assunte in piccole quantità non gli danno nessuna reazione particolare. Ci sono però formaggi dalla forte presenza di muffa, come Gorgonzola e Roquefort, coi quali deve avere particolare moderazione. Questo lo sa bene e solitamente la cosa è tenuta sotto controllo, visto che questi alimenti fanno più da accompagnamento che da piatto principale. A meno che non ci si trovi ad una festa di compleanno in Francia dove vengono serviti aperitivi a profusione e

(altro…)

CONSIGLIA Strudel al rabarbaro