Crostata integrale con Composta di ciliegie al basilico

La prima volta che ho assaggiato il basilico in un dolce era in un gelato. Una crema con un intenso profumo di qualcosa che nessuno a tavola riusciva ad identificare; sì, si sentiva che era qualcosa di insolito per un gelato, sembrava un’erba aromatica ma c’è voluto più di un assaggio per raggiungere la soluzione. Basilico! esatto, proprio lui…e finalmente potevamo assaporarne il profumo con totale soddisfazione, perchè la mente ormai era a riposo e tutto era concesso ai sensi.

(altro…)

La prima Pastiera non si scorda mai

Non scordo la prima che ho assaggiato e non scorderò la prima che preparato. Perchè se è la prima non sarà certo l’ultima! 

Apposta non l’ho chiamata “Pastiera Napoletana” perchè so di non aver seguito alla lettera le regole imposte dalla tradizione partenopea. Ho letto diverse ricette, tutte piuttosto simili come ingredienti ma con forti differenze nelle dosi e nelle proporzioni. Mi sono allora rivolta

(altro…)

Crostatine al Cacao con Marmellata di Arance

Marmellata di arance

Buongiorno! Non pubblico una nuova ricetta da 12 giorni e non pubblico un dolcetto addirittura dal 9 gennaio! Qui bisogna correre ai ripari!! Queste crostatine aspettano da un pochino di essere rese pubbliche ma ho avuto un certo daffare tra ospedali, lavoro, visite parenti e stanchezza fisiologica. Meritano di essere provate perchè sono davvero buonissime quindi eccole qua. La frolla al cacao si abbina meravigliosamente con le arance, così prendo la scusa di questa ricetta per darvi anche la ricetta della marmellata di arance. Vale la pena farla in casa, non è per nulla difficile e il suo sapore vi ripagherà del piccolo impegno che richiede.

(altro…)

Crostata con Crema di Mango all’acqua

Crostata crema di mango all'acqua (25)

Credo che la prima cosa da spiegare sia la crema all’acqua. Spiegazione che è già nella definizione poichè si tratta di una crema che non prevede né latte né uova ma acqua e zucchero fondamentalmente. Si aggiunge un po’ di amido per addensare e succo di limone così da ottenere qualcosa di simile ad una gelatina. Il burro è facoltativo ma aggiunge scioglievolezza e cremosità. Ho trovato questa ricetta sul blog Scatti Golosi, in cui viene presentata al limone ed è quella la prima versione che ho provato, con somma soddisfazione e piacevolissima sorpresa. Poi ho voluto provare ad aggiungere un po’ di frutta. In realtà avevo mezzo mango rimasto da una macedonia e volevo realizzare una crema tipo bavarese per farcire una torta. Nel dubbio che risultasse troppo pesante per le mie ospiti anziane (mamma e suocera a Ferragosto, uuhhh che baldoria!!!) ho pensato che la crema all’acqua potesse adattarsi bene allo scopo. Il risultato è una crema dalla consistenza perfetta per

(altro…)

Crostata Frangipane con ripieno di Pesche al Rum

IMG_1055

Eccomi qua dopo le fatiche dell’ultima settimana, fisicamente impegnativa ma altrettanto ricca di emozioni e soddisfazioni.

A parte il lavoro e il ritorno del caldo, sono stata al Festival del Prosciutto di Parma sabato scorso, dove ho presentato la mia versione del Panino da Re, iniziativa della testata web INormaCibo. Esperienza molto interessante su cui non vorrei dilungarmi troppo per non sembrare autoreferenziale. Vi invito a leggere le cronache di INformaCibo qui e di Raffaele qui. Io ho solo messo un piccolo foto-racconto sulla mia pagina facebook.

Quindi, siccome ho detto che non ve ne parlo, cambiamo proprio argomento. Le Pesche!

(altro…)

Tartellette con Frangipane alle More (Bakewell blackberry tarts)

Bakewell tart (6)

Il titolo originale della ricetta proposta per l’ultima Re-Cake sarebbe Bakewell Cherry tarts, ma io ho usato le more del mio giardino al posto delle ciliegie e ho quindi cambiato in Blackberry, traducendo, appunto, in Tartellette con frangipane alle More (anche se la crema frangipane nel titolo non compare).

Quello che non si può tradurre è “Bakewell”. Nel gruppo Re-cake, infatti, ci si è posta la domanda sul significato di questo termine, visto che bake suona familiare quando si tratta di cuocere qualcosa in forno. Invece no, non significa infornate bene  e nulla a che vedere nemmeno con eventuali cotture nel pozzo (infatti well significa anche pozzo ). Tutto molto più semplice, si tratta solo della località in cui questa ricetta è nata, la città di Bakewell, appunto, nella contea del Derbyshire in Inghilterra. Oltre alla torta, questa cittadina di nemmeno 4.000 abitanti nell’Inghilterra centro-settentrionale, vanta pure la nascita del Bakewell Pudding, un dolce che dovremo provare al più presto! (le info le ho prese QUI, credevate che lo sapessi di mio?)

Bakewell tart (1)

Tornando a Re-cake, la sfida di luglio

(altro…)

Crostata al Farro con Ganache di Cioccolato Bianco alle Fragole

 

IMG_8730La ganache è una delle creme più semplici che ci siano in pasticceria. Basta sciogliere il cioccolato (fondente, al latte o bianco) nella panna bollente e amalgamare per ottenere una crema liscia che si può usare per farcire o decorare torte o pasticcini. Possiamo variarne la consistenza aumentando o diminuendo la proporzione del cioccolato sulla panna a seconda dell’utilizzo che vogliamo farne e possiamo arricchirla con altri ingredienti o aggiungerla ad altre creme base per renderle più golose.

La pasta frolla al farro è ottenuta semplicemente miscelando farina di farro alla farina 00 da unire agli altri ingredienti classici della frolla. Aggiungeremo così fragranza alla nostra crostata.

Ho voluto contrastare la dolcezza della ganache al cioccolato bianco e fragole stendendo un leggero strato di marmellata di fragole al cacao (la ricetta è QUI) sul guscio di frolla al farro.  

(altro…)

Crostata Meringata al Pompelmo

Questa crostata è ormai un classico, fatta col limone, la famosa Lemon Meringue Pie. La sua particolarità sta
nell’abbinare il sapore aspro del limone alla dolcezza della meringa.
Consistenze diverse, dalla friabilità del guscio alla morbidezza della crema.
Ho voluto provarla col pompelmo e ne sono rimasta entusiasta. Questo è un
agrume amarognolo che difficilmente consumo così, ma la meringa lo rende
assolutamente delizioso, delicato e fresco come queste prime giornate di
primavera.
 
 
Con le dosi seguenti ho realizzato due torte quadrate da 20 x 20 cm. (una magnata e una congelata)

(altro…)

Crostata con Ananas e Rum

Le previsioni del
tempo avevano annunciato una settimana di gelo, con nevicate in pianura a
partire da martedì.  I miei esperti meteorologi,
ovvero le persone che incontro quotidianamente, avevano aggiunto particolari sull’ora
di inizio delle nevicate, centimetri previsti, zone precise che sarebbero state
interessate dal fenomeno.
Nulla di tutto ciò si è avverato (non che me ne dispiaccia), se non un gran
freddo, ma questa pioggerellina fastidiosa è forse peggio, per non parlare dell’umidità dalla quale non si sa come difendersi. La tipica “giornata uggiosa”
per citare Battisti, svogliata, triste, antipatica.
Vi aspettereste, quindi, la ricetta di una zuppa, di
quelle avvolgenti che riscaldano anche l’anima. E invece no. Vi ho preparato un dolce dai profumi
tropicali.
Ho immaginato uno splendido sole e di potermi godere un bel cocktail
o una macedonia di frutta fresca.
L’ananas ce l’ho, il rum pure, aggiungo
qualcosa e faccio una crostata.
 

(altro…)

Mini Pumpkin Pie ovvero Crostatine alla Zucca e Re-Cake fa 13

 

 

La torta
da rifare questo mese, tredicesima edizione del Re-Cake, è molto amata nei
paesi anglosassoni dove viene preparata soprattutto per Halloween e
Thanksgiving.  C’è la zucca, esatto! Una
base di pasta frolla, un ripieno di zucca che profuma di spezie un topping di
panna montata. La si può fare in versione “torta” o, come suggerito dallo staff, in piccole tart-ad-ognuno-la-sua! Come ho letto “zucca” ho pensato
all’amaretto, matrimonio perfetto. Noi facciamo i tortelli ripieni di zucca e
amaretti, quindi perché non riunire questi due ingredienti in una ricetta dolce
questa volta? Ho fatto la base che uso per la crostata di pesche, cioè impastando una manciata di amaretti
tritati nella frolla. Tutta qui la mia personalizzazione, per il resto ho seguito
la ricetta della locandina (la trovate in fondo al post).  Per come sono venute a me, la crema di zucca
con cui riempire le tortine è risultata piuttosto abbondante, quindi vi
passo le quantità leggermente ridotte per non avere eccessi di farcia. Ecco che
fare per la mia versione:

(altro…)

CONSIGLIA Risotto al salto