Gingerbread Box con Sorpresa

pan di zenzero con sorpresa

Mi rendo conto che sto sfornando una gran quantità di biscotti in questo periodo, portate pazienza se l’argomento non fa per voi ma non li pubblico nemmeno tutti perchè non ho tempo di fare le foto e scrivere le ricette.  Biscotti a go-go: si possono regalare, appendere all’albero, usare come segnaposto, per decorare un dolce, insomma, il periodo natalizio è decisamente propizio a biscotti e biscottini. 

E se parliamo di biscotti natalizi parliamo di Gingerbread, ovvero Pan di zenzero. Sono deliziosi e hanno la caratteristica di essere resistenti, quindi ideali per gli scopi di cui sopra. Fare una casetta decorata è un po’ complicato per me che ho i secondi contati in questo periodo, ma una scatoletta si fa in un attimo, non richiede abilità artistiche e alla fine svela una golosa sorpresa all’interno che porta colore e allegria. 


pan di zenzero con smarties

Gingerbread Box con Sorpresa

Ingredienti per 8 scatoline:

  • 350 g di farina 00
  • 150 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro
  • 120 g di miele millefiori
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino scarso di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

Per decorare:

  • 25 g di albume (meno di un uovo) 
  • un cucchiaino di succo di limone
  • 120 g di zucchero a velo
  • smarties, confettini, frutta secca, ecc. ecc. a scelta per riempire le scatole

Procedimento

  1. Sciogliete il miele insieme al burro, in un pentolino a fuoco basso o nel microonde e fate intiepidire.
  2. Con le fruste elettriche battete l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungete la farina setacciata, le spezie, sale e bicarbonato e impastate incorporando lentamente il mix miele/burro fuso.
  4. Dovete ottenere un impasto omogeneo piuttosto morbido che avvolgerete nella pellicola trasparente e farete riposare in frigo.
  5. Quando l’impasto si sarà indurito, dopo diverse ore, toglietelo dal frigo e tiratelo col mattarello ad uno spessore di 3/4 mm.
  6. A questo punto vi serviranno due coppapasta tondi di diametro diverso: ricavate dei cerchi col più grande e trasferitene 16 sulla placca del forno rivestita di carta forno (saranno le basi e i coperchi delle scatoline)
  7. Usando il coppapasta più piccolo praticate un foro al centro degli altri cerchi per ottenere un numero variabile di anelli. Trasferiteli con delicatezza sulla placca del forno rivestita, cercando di mantenere la forma circolare . Impastate i ritagli e ripetete l’operazione per avere un numero sufficiente di anelli, in modo da averne due o tre per ogni scatolina (costituiranno le pareti)
  8. Infornate a 170°C per circa 15 minuti, togliete i biscotti dal forno e fateli raffreddare completamente
  9. Preparate la ghiaccia reale mischiando l’albume col succo di limone. Aggiungete lo zucchero a velo ed amalgamate per ottenere una cremina liscia, fluida e compatta . Trasferitela in una sacchetta da pasticcere con bocchetta piccola o in una siringa o in un cornetto di carta forno e aspettate che si indurisca leggermente
  10. Preparate le 8 basi di biscotto e i relativi anelli. Versate un filo di ghiaccia sul perimetro della base e appoggiate il primo anello, proseguite usando la ghiaccia come “calce” evitando l’ultimo anello sul quale il coperchio andrà soltanto appoggiato.
  11. Aspettate che la ghiaccia sia solida poi riempite le scatoline con smarties colorati o confettini, caramelline, quel che più vi piace e appoggiate un coperchio di biscotto. Chiudete con un nastrino e regalate questo dolce pensiero ai vostri amici o usatelo come segnaposto.  

Come realizzare una scatoletta di pan di zenzero o gingerbread

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Crepes marocchine