Tortini di pesce in salsa di pomodoro

Il titolo preciso della ricetta di Yotam Ottolenghi (tratta da Jerusalem, sì, lo so, sembra che abbia solo quest’unico libro di cucina) era “tortini di merluzzo in salsa di pomodoro” però io ho usato il nasello (consentito nelle varianti) quindi sono stata più generica perché, appunto, possono essere realizzati con nasello, merluzzo o rombo (e forse pure col pesce che più vi piace)

Non sono le solite polpette di pesce in umido, come qualcuno potrebbe obiettare, perchè i profumi e gli aromi, sia dell’impasto che del sugo, sono per me inusuali e sono stati una piacevolissima novità.  Li ho cucinati per mia nipote, ospite a cena prima che ripartisse per le sue montagne, alla quale mi piace far provare piatti originali (la uso da cavia ogni tanto e pare che non disprezzi). Ho preparato sia i tortini che la salsa in anticipo, ho dorato un attimo in padella i tortini (così come spiego poi nella ricetta) e al momento della cena ho scaldato la salsa e terminato la cottura. Oltre che essere molto buoni, dunque, sono anche molto pratici.

Morbide polpette di pesce annegate in un sugo di pomodoro saporito e invitante

Tortini di merluzzo in salsa di pomodoro

Ingredienti per circa 12 tortini:

  • 600 g di filetto di merluzzo, rombo o nasello (senza pelle né lische)
  • 1 cipolla media tritata
  • 2 spicchi d’aglio (la ricetta ne prevedeva 4)
  • 60 g circa di pangrattato
  • 2 uova grandi
  • 30 g di prezzemolo tritato
  • 30 g di coriandolo tritato
  • 1 cucchiaio di cumino in polvere
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.
  • sale e pepe q.b.

Ingredienti per la salsa di pomodoro:

  • 400 g di pomodori freschi maturi (la ricetta prevedeva pomodoro a pezzi in scatola)
  • 125 ml di vino bianco
  • 1 cipolla media affettata
  • 1 peperoncino rosso, senza semi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 o 3 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 cucchiaino e mezzo di cumino in polvere
  • 1/2 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaino di coriandolo tritato
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • foglie di menta sminuzzate
  • sale e pepe nero

Procedimento:

  1. Preparate la salsa, facendo scaldare l’olio in una padella larga, aggiungete le spezie e le erbe (tranne la menta) e la cipolla
  2. Fate appassire per una decina di minuti e versate il vino
  3. Dopo 5 minuti aggiungete i pomodori tagliati a pezzi, il peperoncino sminuzzato e l’aglio schiacciato. Completate con lo zucchero, 1/2 cucchiaino di sale e una macinata di pepe.
  4. Lasciate sobbollire per circa 15 minuti, assaggiate per regolare gli aromi e tenete da parte.
  5. Nel frattempo preparate i tortini.
  6. Sminuzzate la polpa del pesce e sistematela in una ciotola col pangrattato, aggiungete tutti gli altri ingredienti tranne l’olio e amalgamate il tutto.
  7. Per lavorarlo meglio passate la ciotola in frigo in modo da rassodare il composto poi formate delle palline con le mani. Schiacciatele per ottenere dei dischi alti un paio di cm. (la ricetta diceva che ne sarebbero usciti circa 8 da 8 cm., i miei son venuti più piccoli e ne ho ottenuti di più)
  8. Scaldate metà dell’olio in una padella e rosolate i tortini, 3 minuti per parte, in modo che risultino dorati. Aggiungete il resto dell’olio mentre friggete
  9. Rimettete sul fuoco la padella col sugo e sistemate i tortini in un solo strato, vicini vicini.
  10. Aggiungete un mestolo d’acqua in modo che la salsa copra i tortini e fate cuocere a tegame coperto per circa 15/20 minuti.
  11. Togliete il coperchio, spegnete il fuoco e lasciate riposare una decina di minuti prima di servire, cosparsi di foglioline di menta sminuzzate

La ricetta di un piatto semplice e saporito: tortini di pesce in umido

Comments

  1. Leave a Reply

    anna
    22 settembre 2017

    Buondì Cecilia,
    un bel piatto, sei sempre molto brava. Da rifare. E’ un vero e grande piacere passare da te.
    Buona giornata. Anna

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      22 settembre 2017

      Grazie mille Anna, tu sei sempre molto gentile. E’ un vero piacere per me quando passi a trovarmi.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto