Trifle Cheesecake con Salsa di Mirtilli

Porto in tavola il dessert e annuncio con somma soddisfazione: “Traifol cischeik con salsa di mirtilli”. I miei ospiti (tutti familiari, eh, persone che mi conoscono bene…) mi guardano sconcertati, molto ma molto diffidenti. Vedo i loro sguardi passare dalla mia faccia al vassoio e dal vassoio alla mia faccia, l’aspetto sembra invitante ma chissà che roba è. Li tranquillizzo “una specie di tiramisù nel bicchiere con un po’ di mirtilli sciroppati”. Aaaaaahhh, ok. La parola “tiramisù” sembra confortarli e rassicurarli. Però non è proprio un tiramisù, c’è una specie di Pan di Spagna al posto dei savoiardi, una crema di formaggio e panna montata al posto della crema al mascarpone, non ci sono uova nella crema, non c’è il caffè, non c’è il cacao ma i mirtilli, insomma non è un tiramisù …è un trifle, ok? un trifle! Va beh, cucchiaini già affondati fino al fondo del bicchiere, bocche piene, baffetti rossi e silenzio totale, il Trifle si stava già presentando da solo.

Finalmente torno a giocare con Re-Cake dopo tante assenze, dopo tante splendide proposte che mi sono passate sotto il naso senza che avessi il tempo di provarle. Questo dessert l’avrei sicuramente preparato anche se non avessi partecipato al gioco ma, visto che la scadenza per la presentazione delle ricette di luglio è stata prorogata a fine agosto, entro in gara anch’io e non ce n’è più per nessuno!!! Scherzi a parte, il gioco è bello e divertente e non è certo per il premio che tutti i mesi tanti appassionati di cucina e pasticceria partecipano con entusiasmo. Se volete sapere tutto su Re-Cake, a questo link trovate il blog e a questo link la pagina facebook. Questa la mia versione, senza stravolgimenti

Trifle Cheesecake con Salsa di Mirtilli

Ingredienti per 8 persone:
1 Torta (angel food cake, Victoria Sponge, Margherita, Fluffosa, Ciambellone, Pan di Spagna)
io ho usato una Sponge Cake di circa 500 g
 
Per la Salsa ai mirtilli:
  • 50 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini di amido di mais
  • 85 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 280 g di mirtilli surgelati (io li ho usati freschi)
  • Scorza grattugiata di limone (facoltativa, io non l’ho messa)
 
Crema alla Cheesecake
  • 350 ml di panna da montare
  • 340 grammi di formaggio spalmabile ammorbidito
  • 1/2 cucchiainodi estratto di vaniglia
  • 90 g di zucchero a velo 

Procedimento:

  1. Dando per scontato che la torta sia già fatta, iniziamo preparando la salsa di mirtilli.
  2. In un tegamino mischiate zucchero e amido di mais, aggiungete l’acqua e il succo di limone e mescolate. Unite i mirtilli e portate a ebollizione a fiamma  medio-alta, mescolando spesso. Fate bollire il composto per un paio di minuti, finché non si sarà addensato. 
  3. Lasciate raffreddare poi preparate la crema.
  4. In una ciotola capiente lavorate il formaggio spalmabile insieme alla  vaniglia e allo zucchero a velo, finchè non avrete una crema gonfia e setosa. Montate la panna ben ferma ed incorporatela, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, al composto di formaggio. (Se non siete pronti con gli altri ingredienti tenete il composto in frigo)
  5. Tagliate la torta a cubetti e distribuitene la metà nei bicchieri.
  6. Mettete la crema in un sac-à-poche e distribuitela sui cubetti di torta, tenendone da parte metà per il secondo strato.
  7. Sopra la crema versate un paio di cucchiaiate di salsa di mirtilli e ricominciate col resto della torta, il resto della crema e il resto dei mirtilli.
  8. Se avete qualche fogliolina di menta sarà una bella decorazione, altrimenti andrà bene anche senza; io non ne avevo e nessuno si è lamentato.
  9. Servite subito o conservate in frigo fino al giorno dopo.

Ecco la locandina con la ricetta ufficiale:

Comments

  1. Leave a Reply

    Alessandra
    4 settembre 2017

    Ti adoro, lo sai, sì? <3
    Golosisssssimi i tuoi trifle e immagino i tuoi ospiti quanto si saranno leccati i baffi con il "quasi tiramisù" ahahahahhahahha

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      4 settembre 2017

      I “miei” trifle sono golosissimi per colpa degli originali che mi hanno conquistato al primo sguardo! Grazie Ale, ciao ciao <3

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto