Fichi Caramellati

fichi

Sono proprio i protagonisti di questa stagione, i fichi, dolcissimi e irresistibili fichi. Primo Settembre, l’inizio della fine dell’estate, quando le giornate visibilmente si accorciano, fa ancora caldo ma sera e mattina iniziano i primi freschi e anche noi cominciamo ad avere voglia di un po’ più di tranquillità dopo l’esplosione dell’estate. Settembre è quasi un capodanno, tutto ricomincia, riaprono le scuole, si torna a ritmi di lavoro regolari, riprendono le attività tralasciate durante i mesi estivi. Mi piace settembre perché mi piacciono i cambiamenti, cambiano i colori e i profumi e ci si avvia ad una stagione nuova e promettente. I fichi racchiudono un po’ questo significato, hanno raccolto tutto il sole dell’estate e mentre la stagione volta pagina loro ci promettono ancora molto di buono. Per poco. O ci facciamo grosse scorpacciate in poche settimane o li conserviamo per i mesi freddi. La marmellata è quasi d’obbligo ma anche la versione “caramellata” è un’ottima soluzione.

Fichi caramellati (2)

 

Fichi caramellati (18)

Il vantaggio di questa preparazione è sicuramente la facilità. Non occorre nemmeno sbucciarli, basta mettere i fichi in pentola con pochi altri ingredienti ed attendere pazientemente per un paio d’ore. Li possiamo poi utilizzare per preparare crostate, torte varie e dessert d’ogni tipo ma la vera botta di vita è in accompagnamento ai formaggi. Inutile cercare parole adatte a descrivere questo abbinamento, ‘na bomba!

Ho consultato parecchi siti per cercare una ricetta che mi convincesse davvero, la proporzione di zucchero rispetto al peso dei fichi può variare anche tanto, qualcuno aggiunge acqua, altri liquori, chi mette il succo di limone e chi il limone intero, chi aggiunge spezie e aromi, molti l’aceto. Alla fine ho fatto un po’ un mix con gli ingredienti che mi ispiravano, quindi ho usato il rum, il limone a fette che ho in parte invasato poi insieme ai fichi, pochissimo aceto ma balsamico e metà peso dei fichi in zucchero. Perché se è pur vero che sono frutti già dolci in partenza, questa quantità di zucchero mi dà più garanzie di conservazione. Ovviamente ho sterilizzato vasetti e coperchi prima di riempirli e aspettato due settimane prima di consumarli.

 

Fichi caramellati
 
Ingredienti
  • 1 kg di fichi maturi, intatti
  • 500 g di zucchero (io l’ho usato di canna)
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 50 ml di rum
Procedimento
  1. Lavate e asciugate i fichi. Dovranno essere maturi ma ancora belli sodi, interi e senza segni sulla buccia.
  2. Disponeteli in una pirofila abbastanza larga da poterli contenere in un solo strato, uno accanto all’altro in piedi (cioè col picciolo in alto).
  3. Versate il rum e l’aceto balsamico, coprite con lo zucchero.
  4. Lavate il limone a tagliatelo a fette che disporrete sopra i fichi.
  5. Mettete la casseruola su fuoco dolce col coperchio. Appena inizia a sobbollire scoperchiate e lasciate cuocere senza coperchio, in totale un paio d’ore.
  6. Ogni tanto muovete leggermente i fichi e controllate che non attacchino. L’importante è che la fiamma sia bassissima.
  7. Mentre i fichi cuociono sterilizzate i vasetti in forno (130°C per 20 minuti)
  8. Trascorso il tempo i fichi saranno cotti e il liquido si sarà trasformato in uno sciroppo (tenete comunque conto che raffreddando si addenserà, quindi non preoccupatevi se vi sembrerà ancora liquido, due ore bastano e avanzano)
  9. Sistemate i fichi ancora caldi nei vasetti caldi, comprimendoli leggermente per cercare di non lasciare troppi spazi vuoti. Versate lo sciroppo sui fichi e tappate ermeticamente.
  10. Conservate in luogo fresco. Una volta aperto il vasetto andrà conservato in frigo.
Note
  1. Se vi avanza dello sciroppo conservatelo, sarà ottimo sul gelato, la panna cotta, le fette biscottate o per contrastare formaggi saporiti.

FICHI

Fichi caramellati

Fichi caramellati (9)

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Roberta
    1 settembre 2016

    Apro ifood e dico “vediamo se trovo una bella ricetta per i fichi caramellati”, non finisco di dirlo che trovo la tua e tra l’altro mi convince immediatamente….ora non mi resta che provarla!!!

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      1 settembre 2016

      ma dai!! mi fa molto piacere. Anch’io l’avevo cercata su iFood prima di girare per il web 😀
      Grazie mille, poi dimmi quando la fa, ok? ciao!!

  2. Leave a Reply

    Elena
    1 settembre 2016

    Ricetta interessante e non sembra nemmeno troppo complicata! Segno!! Ciao, Elena.

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      1 settembre 2016

      Guarda Elena di difficile non c’è proprio nulla, solo un po’ lunghetta. Grazie mille, ciao

  1. Fichi caramellati al rum | Vaniglia e Pistacchio - […] Ogni anno a settembre preparo i fichi caramellati al rum, li lascio riposare in cantina al fresco fino a…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto