Gelato Mojito senza gelatiera (facile e veloce)

Gelato Mojito a

Come fai a non avere voglia di fare un gelato? Non dico di mangiarlo, proprio di fartelo in casa. Chi ama cucinare ama autoprodurre il più possibile anche quegli alimenti che sarebbe tanto più pratico acquistare pronti, come il pane, ad esempio, sughi e salse di ogni tipo, basi dolci e salate che si usano con una certa frequenza ma che danno tanta soddisfazione quando riusciamo a realizzarli con le nostre mani.

Per il gelato, però, ci vuole la gelatiera e, costi a parte, ci vuole poi lo spazio dove riporla durante il letargo invernale o durante quei giorni in cui non la si utilizza. Nel corso degli anni ho trovato tante ricetta per fare il gelato senza questo ingombrante elettrodomestico ma tutte, dico tutte, richiedevano tempo e pazienza per andare a girare il composto nel freezer ogni mezz’ora fino al raggiungimento della consistenza cremosa tipica del gelato.

Poi si è accesa una luce!! Ho trovato finalmente una ricetta sul blog di Daniela (Dolci di Frolla) che ci risparmia tutto questo lavoro, con pochi ingredienti e poche mosse. Una volta piazzato in freezer il gelato è a posto, resta lì senza bisogno di essere mescolato e attende solo di essere gustato.

Gelato Mojito Icecream

Solo panna montata e latte condensato per una base bianca che già merita così, alla quale possiamo poi aggiungere tutti i gusti e i profumi che più ci piacciono. La prima volta l’ho fatto con polpa frullata di melone e una manciata di mandorle tritate, delizioso!! Seguite il vostro istinto e avrete una nuova droga! Io lo assaggio soltanto ma mio marito gli fa decisamente onore e in caso di ospiti improvvisi una vaschetta di gelato in freezer mi risolve il problema del dessert e mi fa fare un figurone.

Gelato Mojito (3)

Del Mojito ne vogliamo parlare o è superfluo? Per quelle tre persone (ovviamente minorenni) che non lo conoscessero, il Mojito è uno dei cocktail a base di rum più conosciuti e amati. Freschissimo e profumatissimo grazie a menta e lime è un ottimo aperitivo e una bevanda ideale a tutte le ore, in vacanza solo in vacanza e senza eccessi, mi raccomando! Se trasferiamo questi ingredienti in un gelato avremo l’apoteosi della freschezza, se poi il gelato si fa in un attimo non abbiamo più scuse per non provare!

Gelato Mojito (28)

Il latte condensato che vedete nella foto l’ho fatto in casa ma si trova tranquillamente al supermercato in lattina da 397 g, dose perfetta per questa ricetta.

Gelato Mojito senza gelatiera
 
Ingredienti per 8 coppette da 150 ml
  • 500 ml di panna fresca
  • 400 g di latte condensato
  • 2 lime (scorza e succo)
  • 1 bicchierino di rum
  • due cucchiai di foglioline di menta tritata (+ qualcuna per guarnire)
Procedimento
  1. Montate la panna con le fruste elettriche
  2. Aggiungete il latte condensato a filo o a cucchiaiate e continuate a montare finchè non sarà incorporato.
  3. Lavate accuratamente i lime e grattugiate la buccia sul gelato, poi spremeteli e aggiungete anche il succo.
  4. Terminate con un bicchierino di rum (uno shottino pieno andrà bene ma regolatevi al gusto) e la menta tritata.
  5. Incorporate bene tutti gli ingredienti mescolando delicatamente con una spatola e trasferite il composto in coppette monoporzione o in una vaschetta.
  6. Riponete in freezer e attendete che il gelato si solidifichi.
  7. Toglietelo dal freezer una decina di minuti prima di servirlo

Gelato Mojito (26)

Gelato Mojito (18)

 

Tags: , , ,

Comments

  1. Leave a Reply

    Alessandra
    27 giugno 2017

    Faccio il gelato senza gelatiera da anni, ormai, ci ho mischiato di tutto… ma l’idea del mojito mi era sfuggita! Lo rifarò sicuramente, tanto a casa mia menta, lime e rum non mancano mai! ahahahah
    Grande Ceci!

  2. Leave a Reply

    Ileana
    27 giugno 2017

    Adoro il gelato col latte condensato. L’ho sempre fatto solo con amarena però, mai pensato di variare😁
    Mjito = Idea figherrima Cecilia😍😍😍
    Contando i giorni😘😘😘

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      27 giugno 2017

      Grande Ileana!!! io stavo proprio meditando di farlo con le amarene al prossimo giro, questa sarebbe una novità per me.
      A prestisssssimooooooo <3

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      19 agosto 2017

      Grazie! Zucchero? Non ce n’è bisogno perché è già nel latte condensato.
      No need to add sugar because condensed milk contains enough.
      Thank you 😊

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto