Brioche Salata con Verdure

Altrimenti detta “Bavarese lievitata con verdure”, anzi questo è il nome con la quale l’abbiamo partorita, ma ho preferito che il titolo fosse più chiaro.

L’abbiamo, chi? E’ una lunga storia che vi riassumo per sommi capi. 

brioche salata con verdure

Giocare con Re-Cake è molto divertente, ve ne parlo ogni volta che pubblico una ricetta con la quale partecipo. Ci si confronta con le interpretazioni personali del piatto che viene proposto dalle admin del gruppo, non è necessario avere un blog, basta un profilo Facebook, e con la scusa della cucina si allacciano rapporti stretti e sinceri.

Dopo 12 mesi di sfide, per festeggiare il primo anno di Re-Cake 2.0 le carte in tavola sono state rovesciate. Ammutinamentooo!!!! No, scambio di ruoli. I giocatori hanno proposto alle admin una torta da riprodurre seguendo le regole indicate. Così, dopo giorni di discussioni nel gruppo segretissimo è stata decisa questa ricetta salata, inconsueta e che ha anche una sua storia all’interno del gruppo, storia di complicità, di amicizia, fantasia e voglia di scherzare! Questa è la mia versione, se girovagate nel web ne troverete tante altre , tutte belle ma soprattutto buone!

Ho usato verdura di stagione, broccoli e radicchio, sopra una farcia di ricotta e parmigiano insaporita da pomodori secchi tritati. La base è una brioche morbidissima che è uno spettacolo già da cruda, uno di quegli impasti che non vedi l’ora di rifare in tante altre varianti (monoporzioni, croissant, focaccine…).

Vi lascio alla mia ricetta, sembrerà stupido ma mi riempie di gioia!

brioche salata con verdure

brioche salata con verdure

Brioche salata con verdure
 
Ingredienti per uno stampo diam.22/24 cm
per la brioche
  • 200 g farina 00 per pizza
  • 50 g di farina d’avena integrale (sostituibile con altrettanta a vostro piacimento)
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 g di lievito di birra essiccato
  • 2 tuorli
  • 40 g + 20 g di burro
  • un pizzico di sale
  • pepe q.b.
per il ripieno
  • circa 400 g di cime di broccoli
  • ½ cespo di radicchio rosso
  • 130 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 200/220 g di ricotta vaccina
  • 30 g di panna da cucina (facoltativa, solo se il ripieno fosse troppo sodo)
  • un cucchiaio di spinaci lessati e tritati
  • Due cucchiai di pomodori secchi sott’olio scolati
Procedimento
  1. Mettete le farine nella ciotola della planetaria, mescolate bene e fate una fossetta al centro con i bordi belli alti.
  2. Fate sciogliere il miele nel latte tiepido e rovesciatelo nella fossetta di cui sopra, senza farlo uscire dai bordi. Aggiungete il lievito, mescolate appena con un cucchiaio, l’impasto sarà grossolano, poi sigillate la ciotola con la pellicola e lasciatela lì per circa 30/40 minuti.
  3. Intanto fate fondere 40 grammi di burro (il resto vi servirà per lavorare la brioche) e tirate fuori le uova dal frigo.
  4. Sbattete leggermente i tuorli con il burro fuso una volta che si sarà freddato e poi rovesciateli nella ciotola delle farine. Aggiungete sale e pepe.
  5. Lavorate con il gancio finché l’impasto non sta insieme: sarà pesante e appiccicoso, e vi sembrerà impossibile da lavorare, ma dev’essere proprio così. Voi rovesciatelo sul piano di lavoro, e lasciatelo 10 minuti sotto la ciotola capovolta.
  6. Rimettete l’impasto nella ciotola e lavoratelo ancora col gancio aggiungendo gli altri 20 g di burro morbido, un pezzetto alla volta, Quando avrete terminato, rimettete la palla d’impasto nelle ciotola pulita unta di burro, sigillatela con la pellicola e fatela lievitare finché non raddoppia di volume. (Io ho usato poco lievito e l’ho messo a lievitare in frigo per tutta la notte, a temperatura ambiente ci vorranno circa 4 o 5 ore, se avete fretta raddoppiate il lievito e dimezzate i tempi)
  7. Nel frattempo cuocete a vapore le cime di broccolo in modo che no si rompano e saltate il radicchio in un tegame con un filo d’olio, tagliato a listarelle. Regolate entrambe le verdure di sale e pepe.
  8. Preparate la farcia mescolando i formaggi con gli spinaci tritati e i pomodori secchi tagliuzzati, salate e pepate.
  9. Quando l’impasto è pronto, accendete il forno a 200° e preparate uno stampo col fondo amovibile (imburratelo ai bordi e mettete la carta forno sul fondo).
  10. Rovesciate l’impasto sul piano, sgonfiatelo con la mano e poi stendetelo con il mattarello in una sfoglia che sia in grado di ricoprire fondo e parte dei bordi (non deve sbordare).
  11. Trasferite la sfoglia nello stampo, farcitela con la crema di formaggi e poi distribuite le verdure a vostro piacere. Ripiegate i lembi di pasta verso l’interno.
  12. Lasciate lievitare per 10-15 minuti e poi infornate, per circa mezz’ora/ 40 minuti. Fatela raffreddare un po’, per dare il tempo alla crema di rapprendersi.
Note
  1. potete anche realizzare l’impasto a mano, purchè lo lavoriate a lungo durante la fase in cui vanno aggiunti i 20 g di burro, con le mani imburrate sbatacchiandolo molto per circa 10 minuti.

brioche salata con verdure

brioche salata con verdure

E questa la locandina ufficiale del contro-gioco, con la ricetta originale

locandina bavarese lievitata

Comments

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      5 marzo 2016

      ultimamente mi sembra di avertela già sentita dire questa espressione 😀
      è gran parte merito tuo!!! <3

  1. Leave a Reply

    Batù Simo
    5 marzo 2016

    molto, molto bella, a prima vista mi era sembrato di scorgere dei funghi invece no, devo andare dall’oculista 🙂 bavarese lievitata in effetti non l’ho mai sentito coniare come termine, brioche rende di più l’dea, buon week end

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      5 marzo 2016

      grazie Simo!! puoi farla anche coi funghi, certo, anche se sembra solo che ci siano! un bacione, ciao!!

  2. Leave a Reply

    marina
    6 marzo 2016

    stupido? ma quando mai! mi piace moltissimo la ricotta con i pomodori secchi, un tocco in più molto saporito!! ci siamo divertite dai!! un bacio grande

    • Leave a Reply

      Cecilia Concari
      6 marzo 2016

      ahaha!! vero, ma penso sempre che qualcuno possa non capire tutta la passione che ci mettiamo. Comunque il divertimento è assicurato, grazie Meri!!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati