Gamberi Fritti nel Panino

IMG_9759

Se penso allo Street Food penso alle vacanze e ai viaggi. Mangiare per strada non è una cosa che faccio regolarmente durante l’anno, a pranzo torno a casa e, anche se di fretta, qualche minuto alla cucina lo dedico e mi siedo a tavola con mio marito. Ma quando siamo in giro non c’è tempo da perdere, qualcosa al volo, giusto per ricaricare le batterie e ripartire alla scoperta dei tanti luoghi che ci attendono, che siano città o angoli persi nella natura.

Ma al volo non significa scadente. I baracchini degli Hot Dog, i chioschi delle Piadine, i camioncini dei fritti o le bancarelle di piatti locali non offrono necessariamente schifezze. Anzi, queste piccole trasgressioni al mangiar sano aggiungono molto gusto al prodotto stesso! 

IMG_9756

Così arriva il contest interno fra i Blogger del circuito iFood, intitolato HappyiFood (e quale titolo più azzeccato!) in cui si chiede di proporre il nostro Street Food preferito. La scelta è difficile, sono tanti i piatti veloci da mangiare con le mani, in piedi o su una panchina, che fanno venire l’acquolina a tutte le ore e che mi mangerei anche in questo preciso istante e anche se non sono per strada!

Allora penso alle ultime vacanze, quelle dell’anno scorso lungo la costa atlantica degli Stati Uniti e penso a quel meraviglioso e succulento Lobster Roll (panino con l’astice) ai dolcissimi gamberi e alle vongole e tutti i frutti di mare che ci siamo sparati nel Maine, seduti a semplicissimi ristorantini vicino ai porti o fermando la macchina davanti ad uno degli innumerevoli  baracchini.
Lasciando perdere astici e aragoste ho preferito fare un mix dei sapori che ho gustato in quell’occasione proponendo una frittura di gamberi dolci e teneri con una panatura saporita e croccante, accompagnati da una salsina deliziosa e facilissima da realizzare, il tutto racchiuso nel più classico dei panini da street food, quello per gli hot dog (QUI trovate la ricetta per realizzarli in casa)

 

Panino gamberi Collage

Gamberi fritti nel panino
 
Ingredienti per 4 panini
Per i gamberi fritti
  1. 250 g di gamberi sgusciati (le code)
  2. 2 uova
  3. 100 ml di latte
  4. Qualche cucchiaio di farina
  5. Qualche cucchiaio di pangrattato
  6. Un cucchiaino di paprika
  7. Un cucchiaino di sale
  8. Pepe
  9. Olio per friggere
Per la salsa
  1. 4 cucchiai di maionese
  2. 1 cucchiaio di ketchup
  3. 1 cipolla di Tropea piccola tritata finemente
  4. 1 cucchiaino di salsa Worcester
  5. Prezzemolo fresco tritato
  6. Peperoncino a piacere
Per completare
  1. 4 panini da Hot dog alle patate (il link alla ricetta è nell’introduzione)
  2. Insalata verde per guarnire
Procedimento
Preparate i gamberi
  1. Pulite i gamberi, sgusciateli e tenete solo le code che peserete per regolarvi sulla proporzione degli altri ingredienti.
  2. Battete le uova, aggiungete il latte, la paprika e un pizzico di sale e mettete i gamberi in ammollo in una ciotola che metterete in frigo per circa 20 minuti.
  3. Nel frattempo preparate una ciotolina con la farina e una col pangrattato, entrambe andranno salate e pepate.
  4. Togliete dal frigo i gamberi e scolateli con una schiumarola.
  5. Passateli nella farina, poi di nuovo nell’uovo col latte ed infine nel pangrattato. Stendeteli su un vassoio coperto di carta forno e rimetteteli in frigo fino al momento di friggerli.
Preparate la salsa
  1. Amalgamate tutti gli ingredienti e tenete in frigo.
Preparate i panini
  1. Scaldate l’olio e friggete i gamberi appena tolti dal frigo, 5 minuti poi scolateli su carta per fritti.
  2. Tagliate i panini per il lungo, apriteli e scaldate la parte interna su una piastra.
  3. Spalmate un bello strato di salsa sulla base dei panini, coprite con foglioline di insalata, distribuite i gamberi fritti e chiudete il panino.
  4. Tagliatelo in tre parti che fisserete con uno stecchino e servite.

 

IMG_9771

Comments

  1. Leave a Reply

    veronica
    10 luglio 2015

    Mamma mia che delizia immensa!!! io adoro lo street food e il tuo e’ delizioso, genuino e anche raffinato. Baci cara

  2. Leave a Reply

    Chiara
    11 luglio 2015

    Per me una dozzina grazie!!!! Devono essere strepitosi…buon weekend Ceci <3

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Strudel al rabarbaro