Cake alle Zucchine

IMG_9531

Torno dopo una settimana di vacanza, meravigliosa vacanza dalle parti di Sorrento. Mare, relax, buon cibo e ottima compagnia, ingredienti che ti rimettono in pace col mondo. 

L’orto non è andato in vacanza, ci ha aspettati e si è mostrato, anzi, molto attivo e produttivo mentre noi avevamo tutt’altri pensieri. Così mi sono rimessa all’opera con un piatto a base di?… zucchine!! indovinato! (prometto che l’anno prossimo diversificheremo molto meglio la produzione).

Questo è un cake che faccio spesso anche in formato monoporzione. Si tratta di un impasto di zucchine con uovo, parmigiano e pangrattato che potete cuocere in pirottini singoli e servire accompagnato da pomodori o insalata.

Avevo lasciato in freezer della pasta frolla salata (trovate QUI la ricetta) e ho pensato di usarla come base, per cambiare un po’ e perchè la crosticina croccante non dispiace mai a nessuno 

 

IMG_9528

Cake alle Zucchine
 
Ingredienti per uno stampo 23 x 10 cm
  • 200 g di pasta frolla salata (il link alla ricetta è nell’introduzione)
  • 380 g di zucchine
  • 2 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di Parmigiano Reggiano
  • 50 g di pangrattato
  • 1 goccio di latte
  • Sale e pepe
  • Olio extra-vergine d’oliva
  • 3 o 4 fiori di zucchina
Procedimento
  1. Spuntate, raschiate e lavate le zucchine. Tagliatele a tocchi e rosolatele in una padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. Salate e pepate e fatele cuocere finchè non diventano tenere ma ancora intere.
  2. Nel frattempo lavate delicatamente i fiori di zucchina, eilminate gambo e pistillo e asciugateli, aprendoli stesi.
  3. Eliminate lo spicchio d’aglio e frullate le zucchine rendendole cremose. In una ciotola unite alle zucchine le uova, il Parmigiano, il latte e il pangrattato. Le quantità di latte e pangrattato sono indicative, il primo ammorbidisce, il secondo rassoda, quindi dosateli in base alle vostre esigenze. Regolate di sale e pepe.
  4. Stendete la pasta frolla salata e foderate uno stampo da plumcake fino a metà altezza.
  5. Riempite col composto di zucchine, livellate la superficie e sistemate i fiori di zucchina aperti, secondo il vostro gusto.
  6. Infornate a 170°C per 30/40 minuti cica.
Note
  1. Questo è uno sformato che non necessità di una base come la pasta frolla perché tiene bene anche da solo, io ne avevo e l’ho usata per dare un po’ di croccantezza. Potete eventualmente sostituire la pasta frolla salata con pasta brisée.

IMG_9539

IMG_9541

Comments

  1. Leave a Reply

    marina
    5 agosto 2015

    e io che non so mai come fare le zucchine!! Appetitoso Cecilia, molto! E bentornata! Ci faremo compagnia, bacioni

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA I nuovi trend a Tuttofood 2017